<
IL PRIMO CON IL SUNDECK + -
Pershing 74 Profilo
  • Ponte inferiore
  • Profilo
  • Sun deck
Pershing 74 Sun deck
  • Profilo
  • Sun deck
  • Ponte principale
Pershing 74 Ponte principale
  • Sun deck
  • Ponte principale
  • Ponte inferiore
Pershing 74 Ponte inferiore
  • Ponte principale
  • Ponte inferiore
  • Profilo

Se non si mancasse di rispetto al celebre e leggendario Pershing 72, si potrebbe affermare che questo Pershing 74 assomiglia, più che a una evoluzione, a una rivoluzione. Tanti e notevoli sono infatti le componenti e le innovazioni di un restyling che ha prodotto una barca straordinaria e all’avanguardia. L’obiettivo principale era, nelle parole del designer Fulvio De Simoni, “maggiore spazio al sole senza dover intervenire sulla linea ormai consolidata della barca”. Obiettivo raggiunto grazie alla creazione di un sundeck facilmente raggiungibile tramite scala in carbonio a scomparsa, spazio di luce e di intrattenimento che si va ad aggiungere ai prendisole di poppa e di prua. Totale abitabilità, quindi, e massima vivibilità, con la porta a scomparsa in vetro che può dividere o unire pozzetto e salone. Da fuori il Pershing 74 cattura l’occhio grazie a un profilo esterno ancora più snello e filante del suo predecessore, merito del taglio delle finestrature laterali ancora più ampie e corredate da un oblò apribile. Pershing, come sempre, significa velocità, ma nel massimo comfort.