martedì 11 settembre 2018

FERRETTI GROUP ILLUMINA IL CANNES YACHTING FESTIVAL CON 5 NUOVE STELLE

FERRETTI GROUP ILLUMINA IL CANNES YACHTING FESTIVAL CON 5 NUOVE STELLE Il Gruppo sbarca in Costa Azzurra con una flotta di 25 yacht e 5 première mondiali. I brillanti risultati economico-finanziari confermano il trend di crescita, con ricavi a 420 M€ nei primi 8 mesi del 2018 (+22%). Gli investimenti in sviluppo prodotto e capacità industriale degli ultimi tre anni ammontano a 133 M€.

Ferretti Group conquista il palcoscenico della 41°edizione del Cannes Yachting Festival, in programma dall’11 al 16 settembre, con 5 novità assolute per i marchi Ferretti Yachts, Custom Line e Riva.

Le 5 première mondiali, accolte da un trionfale successo di pubblico e addetti ai lavori, inaugurano in grande stile la nuova stagione nautica del Gruppo.

Insieme a una maestosa flotta di 25 yacht fra gli 8 e i 42 metri, hanno debuttato:
- Ferretti Yachts 670
- Custom Line 120’
- Custom Line Navetta 42
- Riva 110’ Dolcevita
- Riva 66’ Ribelle

Il salone nautico di Cannes, massimo evento a livello internazionale per il settore, si è aperto come da tradizione con l’annuale conferenza stampa del Gruppo. L’Avvocato Alberto Galassi, Amministratore Delegato di Ferretti Group, insieme al Direttore Commerciale, Stefano de Vivo, ha illustrato i principali risultati economici conseguiti nel corso dei primi 8 mesi del 2018, confermando il trend positivo che rafforza la leadership a livello internazionale.

Al 31 agosto 2018 Ferretti Group ha registrato una raccolta ordini consolidata per i marchi seriali pari a 218 milioni di euro, in linea con le previsioni di budget per l’esercizio in corso.

Il Gruppo stima di chiudere l’anno con una raccolta ordini complessiva per i marchi seriali di 450 milioni di euro, confermando e consolidando lo straordinario risultato già raggiunto nel 2017.

Il Gruppo ha proseguito la sua forte penetrazione commerciale a livello internazionale. Dal punto di vista geografico, in termini percentuali rispetto alla raccolta ordini consolidata, al 31 agosto 2018 l’area Europe - Middle East - Africa ha contribuito per il 49% dei nuovi ordini, le Americhe per il 36% e i mercati Asia Pacific per il 15%.

Dopo i primi 8 mesi del 2018, il Gruppo ha raggiunto ricavi consolidati pari a 420 milioni di Euro, +22% rispetto allo stesso periodo del 2017 (344M€). Si confermano le stime per il 2018, che prevedono un valore della produzione di 704 milioni di euro.

Il Gruppo porta avanti il piano investimenti come core asset della propria linea strategica. Nel solo triennio 2016-2018 sono stati investiti in sviluppo prodotto e capacità industriale circa 133,5 milioni di euro, che hanno permesso di procedere a ritmo spedito nel rinnovamento della gamma. Dal 2015 al 2018 sono stati realizzati ben 30 nuovi modelli, tra questi le magnifiche world première di Cannes, pronte a navigare le acque di tutto il mondo nel corso della prossima stagione nautica 2018/19: Riva 110’ Dolcevita, Riva 66’ Ribelle, Ferretti Yachts 670, Custom Line Navetta 42 e Custom Line 120’.


“Cannes è come un gran galà, si viene per risplendere e lasciare il segno. Quest’anno ci presentiamo con la flotta delle meraviglie: 25 magnifici yacht, con 5 world première in rappresentanza di 3 dei nostri brand” - ha dichiarato l’Avvocato Alberto Galassi. Come sempre, il salone è anche l’occasione per tracciare un primo bilancio dei brillanti risultati conseguiti quest’anno. I numeri relativi ai primi otto mesi del 2018, caratterizzati in particolare da un valore della produzione superiore del 22% a quello dello scorso anno, ci confermano che siamo sulla rotta giusta. Nessun miracolo, solo tanto lavoro da parte di tutti e consapevolezza della nostra forza, mantenendo fede, anno dopo anno, all’impegno di investire in sviluppo prodotto, capacità produttiva e innovazione tecnologica. A riprova dell’efficacia di una strategia di crescita fondata sul rinnovamento costante della nostra gamma prodotti, quasi il 70% del fatturato è frutto proprio del successo dei modelli seriali presentati nell’ultimo quadriennio. Continuiamo a credere nella bellezza, nel miglioramento delle performance e nella cura dei dettagli, perché è questo che i nostri clienti apprezzano: un mix inimitabile di qualità ed eleganza Made in Italy che ci posiziona al vertice del panorama nautico”.

Lo stand Ferretti Group è allestito nell’area espositiva Espace Riviera, #PALAIS102 JETEE 012, mentre i maxi yacht Custom Line sono ormeggiati presso la Super Yacht Extension, davanti alla lounge SYE193. Al molo JETEE 008 i visitatori possono invece ammirare le flotte Pershing, Itama, Ferretti Yachts e Riva ormeggiate davanti alle rispettive lounge.
Inoltre, un iconico Rivamare sarà esposto all’ingresso del Salone per tutta la durata della fiera.

Con le 5 novità mondiali, la flotta a Cannes è composta da:

- Ferretti Yachts 450, Ferretti Yachts 550, Ferretti Yachts 670, Ferretti Yachts 780, Ferretti Yachts 850 e Ferretti Yachts 920;
- Navetta 42 e 120’ per il marchio Custom Line;
- Itama 62;
- Iseo, Rivamare, 56’ Rivale, 66’ Ribelle, 76’ Bahamas, 76’ Perseo, 88’ Domino Super, 100’ Corsaro e 110’ Dolcevita per il brand Riva;
- Pershing 5X, Pershing 62, Pershing 70, Pershing 82 e Pershing 9X.

Per l’intera durata del Festival, Ferretti Group sarà come sempre affiancato da prestigiosi partner del lusso, protagonisti di varie iniziative di intrattenimento durante le giornate di fiera.

7 Pines, il luxury resort di Ibiza che ospita la prima Terrazza Pershing, è main partner del Gruppo per la Soirée Nautique - la late opening night del salone in programma venerdì 14 settembre durante la quale Red Oyster offrirà una degustazione delle sue pregiate ostriche - insieme a Seabob, che espone le magnifiche limited edition con livrea customizzata, realizzata ad hoc per i brand del Gruppo.

Si conferma la partnership stilistica con Dolce&Gabbana, che firma le uniformi Ferretti Group, e con Samsonite, che mette a disposizione business luggage. La maison La Scolca delizia i visitatori con un’esclusiva degustazione dei suoi vini pregiati.

Culti Milano propone le essenze olfattive che faranno sognare i visitatori a bordo degli yacht e presso le lounge, mentre le suggestive pergole di Arquati proteggeranno dal sole gli ospiti, rinfrescandoli piacevolmente, durante la visita in stand. Continua il sodalizio anche con Sabrina Montecarlo, che ha impreziosito con complementi di arredo gli yachts del Gruppo.

Taurus espone i modelli ‘Taurus for Ferretti Yachts 50th anniversary’, le biciclette realizzate in edizione limitata (nelle tre versioni uomo, donna e pedalata assistita) in occasione delle celebrazioni del cinquantenario del brand. Infine, Emirates Airlines, che ha riservato trattamenti speciali sui voli aerei agli ospiti Ferretti Group.


LE WORLD PREMIÈRE DI FERRETTI GROUP AL CANNES YACHTING FESTIVAL 2018:

FERRETTI YACHTS 670
Simbolo di un’evoluzione del marchio nel segno della tradizione, Ferretti Yachts 670 mantiene le linee filanti e le forme nette degli ultimi modelli con una rinnovata ed eccellente progettazione degli spazi, per un perfetto mix di convivenza e indipendenza. Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group, è il primo Ferretti Yachts il cui design esterno è stato realizzato in collaborazione con l’architetto Filippo Salvetti, mentre gli interni sono esclusivamente opera degli architetti e dei designers del Gruppo. Caratterizzato da una eccellente ottimizzazione degli spazi, interni ed esterni, installa in 67 piedi (20,24 metri) soluzioni tipiche di un’imbarcazione di maggior piedaggio. Tra queste: l’ampio flybridge, che con i suoi 25 m² di superficie è tra i più competitivi della categoria, e la prua, che propone una zona living convertibile in un’ampia area relax, vera e propria innovazione in termini di vivibilità e comfort.


CUSTOM LINE 120’
Custom Line 120’ è il primo Custom Line a portare la firma di Francesco Paszkowski Design, che ne ha curato la realizzazione insieme al Comitato Strategico di Prodotto e alla Direzione Engineering Ferretti Group. Questo yacht unico rielabora e combina stilemi ed elementi del design automobilistico e dell’architettura residenziale, unendovi un’accurata ricerca che esalta forme e volumi attraverso scelte d’allestimento in linea con le tendenze più evolute del living contemporaneo. Da sottolineare l’innovativa porta vetrata di accesso al salone che, oltre alla consueta apertura scorrevole delle 2 vetrate, prevede un meccanismo basculante con una inclinazione di 45°. Inoltre, Custom Line 120’ è la prima barca che consente di collegare direttamente il flybridge alla zona di prua tramite dei corridoi laterali con accesso anche da controplancia, creando un unico ampio ponte di 100 mq.


CUSTOM LINE NAVETTA 42
Navetta 42 è la più grande Navetta Custom Line mai costruita, la prima imbarcazione nella storia del marchio a superare le 300 GT. Il super yacht propone una disposizione degli ambienti interni interamente personalizzabili che sfrutta al meglio i volumi generosi della nave. Ne risultano una migliore organizzazione dei flussi a bordo, privacy totale per l’Armatore e i suoi ospiti e ampia libertà di movimento per il comandante e l’equipaggio. Una vasta suite sul ponte principale è a disposizione dell’Armatore, mentre il layout del ponte inferiore prevede un allestimento con 4 VIP per gli ospiti. Interamente dedicata allo svago è la zona di poppa, pensata come un grande beach club a livello del mare, la cui funzione ludica è esaltata dal nuovo sistema di varo e alaggio di tender e water toys dal garage che si apre lateralmente sul mare. La nuova ammiraglia della flotta è frutto della collaborazione tra Studio Zuccon International Project, Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group e il Dipartimento Engineering.


RIVA 110’ DOLCEVITA
È la nuova ammiraglia della flotta in vetroresina e secondogenito, dopo Riva 100’ Corsaro, della rinnovata gamma flybridge del marchio. Caratterizzata da un profilo supersportivo e da un design impreziosito da vetrate sagomate e inserti cromati, Riva 110’ Dolcevita nasce dalla collaborazione tra Officina Italiana Design, lo studio fondato da Mauro Micheli insieme a Sergio Beretta, il Comitato Strategico di Prodotto e il Dipartimento Engineering Ferretti Group.
Paragonabile a un lussuoso loft, aperto da ogni lato sul mare, Riva 110’ Dolcevita offre al suo interno 270°di visibilità assoluta e permette al salone di raggiungere un’altezza di 2,30 metri, inondando l’area di luce naturale. Oltre all’innovativa struttura “spider frame”, una delle principali particolarità del modello è la totale vivibilità degli spazi: le aree esterne di flybridge e prua sono infatti collegate tra loro e creano così un “infinity deck” di circa 34 m2 di aree conviviali da estrema poppa a estrema prua, senza soluzione di continuità.


RIVA 66’ RIBELLE
Novità inedite si affiancano ai tratti distintivi del brand nel nuovo Riva 66’ Ribelle, ultimo capolavoro Riva contraddistinto da una dichiarata volontà di uscire dagli schemi abituali. Costruito presso lo storico cantiere di Sarnico, è frutto della collaborazione tra Officina Italiana Design, il Comitato Strategico di Prodotto e la Direzione Engineering di Ferretti Group.

Le linee esterne riprendono ed evolvono quelle degli ultimi modelli della gamma del brand, attraverso l’introduzione di nuovi elementi sia estetici che funzionali e l’utilizzo dei materiali pregiati tipici della tradizione del cantiere, come il mogano e l’acciaio inox.