mercoledì 31 ottobre 2018

L’America naviga sempre piu’ Italiano con Ferretti Group.

L’America naviga sempre piu’ Italiano con Ferretti Group. Il Gruppo Ferretti sbarca con una flotta di 18 magnifici Yachts Made in Italy alla 59° edizione del Fort Lauderdale International Boat Show.


Forlì, 31 Ottobre 2018 – Ferretti Group conquista ancora una volta l’America illuminando la 59° edizione del Fort Lauderdale International Boat Show, in programma dal 31 ottobre al 4 novembre, con la sua magnifica flotta composta da ben 18 barche, tra cui due première americane.

Gli Stati Uniti, da sempre area di rilevanza strategica per il Gruppo, fanno segnare dati estremamente positivi: con una crescita di oltre il 9% rispetto al 2017, le Americhe rappresentano oggi il 36% del mercato di Ferretti Group. Questo straordinario risultato è merito soprattutto del grande successo di vendite in Florida e nel nord-est dove opera Allied Marine, la storica società americana di commercializzazione yacht, dealer esclusivo di Ferretti Group, che ha la sua sede proprio a Fort Lauderdale.

Due i modelli che hanno esordito negli Stati Uniti.
Ferretti Yachts 670, la cui prima unità è stata già venduta a un armatore americano, è un connubio inedito di eleganza, comfort e prestazioni. Il nuovo flybridge ha debuttato a Venezia, lo scorso giugno, nella meravigliosa cornice del 50° anniversario di Ferretti Yachts, come simbolo della maestria Made in Italy e del navigare di eccellenza.
Pershing 9X è un maxi coupé rivoluzionario per progettazione e prestazioni, arricchito da un innovativo sistema integrato di comando, manovra e monitoraggio. Tra i favolosi allestimenti interni spicca la plancia di comando realizzata insieme a Poltrona Frau.

Il merito dei successi che il Gruppo Ferretti sta ottenendo oltreoceano va anche a Custom Line 120’, il gioiello della serie planante firmato da Francesco Paszkowski Design, a Navetta 33, Navetta 37 e alla nuova imponente ammiraglia di Custom Line Navetta 42, la cui quinta unità è stata venduta proprio negli Stati Uniti. Per non parlare di Riva 110’ Dolcevita e Riva 100’ Corsaro, anch’essi molto apprezzati dalla clientela americana, come dimostrano le vendite delle rispettive unità.

“Torniamo nella nostra ‘casa’ di Fort Lauderdale con grande entusiasmo, lo stesso con cui il pubblico americano accoglie, anno dopo anno, i nostri nuovi modelli.” ha commentato Stefano De Vivo, Direttore Commerciale di Ferretti Group, in occasione del media cocktail svoltosi oggi in apertura del salone. “La nostra passione per l’eccellenza e l’impegno costante su design e innovazione fanno sognare sempre più armatori americani che, nelle nostre barche, ritrovano la massima espressione dell'avanguardia progettuale e dello stile inconfondibile e ineguagliato del Made in Italy”.

Il media briefing ha colto l’occasione per presentare anche in America le grandi novità della prossima stagione nautica: per CRN, il mega yacht AlfaRosso firmato da Francesco Paszkowski Design (che sarà disponibile in tre diverse proposte di lunghezza - 45, 50 e 55 metri -), il 75m Begallta progettato da Lobanov Design e l’Explorer che porta il tocco di Vallicelli Design. Grande attesa, infine, per il 66’ Ribelle, presentato al Cannes Yachting Festival e a breve in arrivo anche oltre oceano.

Al Fort Lauderdale International Boat Show 2018 Ferretti Group prosegue la partnership con prestigiosi marchi italiani e internazionali: La Scolca, con la sua selezione di vini; Seabob, con i seatoy in limited edition realizzati ad hoc per i brand del Gruppo; Maserati, che esporrà alcune delle sue magnifiche vetture e metterà a disposizione un servizio di Courtesy Car; Dolce&Gabbana, che firma le uniformi Ferretti Group; Pommery, con la sua pregiata selezione di champagne; la terza più grande società immobiliare residenziale negli Stati Uniti Douglas Elliman; la società di jet privati Fontainebleau Aviation; Samsonite con le eleganti valigie dello staff Ferretti Group; Emirates Airlines con agevolazioni sulle tariffe aeree.